Benvenuti in Hotel Lido

C’è nel paesaggio calabrese una virtù particolare ed è la facoltà di creare miraggi.
Qualcosa che si direbbe legato al magnetismo terrestre. Basta che le luci e i colori prendano il tono un pò metallico di certi tramonti perché le visioni più consuete assumano un’aria allucinata, una tensione nuova.
S’intuisce come i Greci reagissero a certi incanti dando loro forma plastica, popolando i luoghi di semidei e di miti.

Vanni Zannella, “Conterie e note di viaggio”